Come allestire una vetrina: l’arte di vendere al meglio i tuoi prodotti

  • allestire una vetrina

Lo spazio espositivo di un negozio è fondamentale per valorizzare al meglio le tue merci, le tue qualità, il tuo essere unico ed il tuo saperti distinguere dalla clientela. La vetrina è la parte dello spazio espositivo più importante, in quanto capace di attirare la clientela e di creare aspettative legate all’acquisto di beni presso la tua attività.

La vetrina è così la prima estroflessione del tuo business, la parte esteriore di quello che sei e di quello che ti proponi di vendere. Bisogna che la tua vetrina ti rappresenti, sia capace di darti valore: è importante vendere meglio il tuo meglio, per fare in modo che tutti possano conoscere chi sei, cosa vendi e perché sei speciale rispetto ala concorrenza.

In questo articolo vedremo di darti delle basi per fare in modo che la tua vetrina sia essa stessa un primo storytelling di successo che fai al tuo brand aziendale, capace per prima di dare uno sprint al tuo business e di consentirti di vincere la battaglia con la tua concorrenza.

Come allestire una vetrina: valorizzare lo spazio del prodotto

Allestire una vetrina è un arte ed un lavoro ben specifico: le aziende più strutturate, soprattutto nei settori moda e retail, affidano la realizzazione delle loro vetrine a dei professionisti (chiamati “visual merchandiser”) i quali sono chiamati ad allestire la vetrina dei loro punti vendita seguendo delle direttive specifiche, solitamente emanate dal settore marketing della loro realtà aziendale.

Se la tua realtà è piccola e non hai a disposizione né un reparto marketing né tantomeno un visual non ti devi preoccupare, la scienza di allestire una vetrina si basa pur sempre su delle piccole considerazioni di buon senso e di stile che ora provvederemo a dirti.

In primo luogo, è importante evidenziare i prodotti circondandoli con lo giusto spazio espositivo: anche se la vetrina è piccola ricordati che riempire ogni spazio è sempre una cosa da evitare. Gli spazi devono essere riempiti fintantoché serve a valorizzare il prodotto desiderato.

Questo consiglio, frutto di anni di “saper fare” è stato ripreso come esempio anche dalla Nudge Theory, una teoria comportamentale che indica come le persone siano più propense ad acquistare un oggetto (o meglio, essendo una scienza comportamentale, a scegliere di fare o meno un’azione), basandosi sulla posizione degli oggetti nello spazio e nel loro modo di interagire con le persone (ovviamente la teoria del nudge è ben più complessa di quanto ti stiamo dicendo ora, questo è volutamente un accenno non esaustivo ad una delle più vincenti teorie comportamentali degli anni 90).

Lo spazio serve, serve che lo rispetti, serve che incastoni i tuoi prodotti in bella mostra. Facile no?

Come allestire una vetrina: c’è abbastanza luce?

Uno studio afferma che le cose illuminate attraggono ben più delle cose poco illuminate: c’è abbastanza luce nella tua vetrina? Le lettere decorative illuminate, le luci al neon, e altri semplici meccanismi possono aiutare il tuo business a prendere il volo. Noi di Signitalia conosciamo il settore delle insegne luminose come nessun altro e, se ti serve un modo per valorizzare la tua vetrina, noi siamo pronti a darti una mano.

Ad esempio, hai mai pensato ad inserire delle decorazioni per vetrina durante il periodo natalizio o i saldi? E un totem multimediale per attirare l’attenzione dei passanti? Le soluzioni sono tante e hai trovato il partner perfetto per realizzarle.

error: Content is protected !!